Corporate shared value

Il Gruppo è consapevole delle responsabilità che derivano dal proprio ruolo di leader nel settore delle comunicazioni elettroniche e quindi di abilitatore alla crescita del benessere dei diversi contesti in cui opera.


Le imprese sono sempre più consapevoli dell’importanza della Corporate Social Responsibility (CSR) come leva stategica per il successo di lungo periodo. Negli ultimi anni si avverte l’esigenza di avvicinare e integrare la CSR nelle attività di business, per creare valore per la società e l’azienda.

La strategia CSV di Telecom Italia

Telecom Italia ha definito una nuova strategia basata sulla creazione di valore economico e sociale con l’obiettivo di collegare i risultati economico-finanziari con il progresso sociale creato attraverso la risposta ai bisogni espressi dalle realtà in cui opera.

I presupposti per uno sviluppo
economico di lungo periodo

Non può esistere uno sviluppo economico di lungo periodo che non garantisca al contempo l’aumento del benessere sociale e la tutela delle risorse naturali. Consapevole della correttezza di questa affermazione, il nuovo approccio di Telecom Italia definisce un modo diverso di rispondere alle esigenze sociali (i cosiddetti “social need”) degli stakeholder e a quelle economiche dell’Azienda.

L’analisi dei mega trend e social need
condotta da Telecom Italia

Telecom Italia ha avviato un’analisi sui principali mega trend e social need prioritari del Paese a cui l’Azienda, come operatore del settore ICT, è maggiormente in grado di fornire una risposta concreta ed efficace.

Le aree di intervento
per la creazione di CSV

Il progetto ioRiciclo di Telecom Italia

Nell’ambito del riutilizzo e riciclo dei dispositivi Telecom Italia ha lanciato il progetto IORiciclo, con il quale incoraggia i propri clienti a riconsegnare i cellulari non più utilizzati. Il ritiro di questi cellulari (7.000 nel solo mese di attivazione dell’iniziativa) ha evitato la produzione di oltre 51 mila Kg di CO2, generati dai processi di estrazione di materie prime e assemblaggio di nuovi dispositivi, e di trattare in maniera opportuna oltre 700 Kg di rifiuti RAEE.

Numeri: Il riciclaggio di cellulari e smartphone

image
image
image

Questo sito utilizza cookie analitici di terze parti al fine di raccogliere informazioni aggregate sul numero degli utenti e su come visitano questo Sito.
Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi informativa